Sessualità, ABA ed autismo – Online

147

Iscriviti ora per imparare ad applicare al meglio l’ABA nell’ambito della sessualità!

 

 

COD: sex-aut Categoria:

Descrizione

Questo è il primo corso in Italia dove si parla di ABA, Autismo e sessualità.

 

La sessualità è una sfera importantissima della vita di ogni persona, lo diventa ancora di più per le persone nello spettro autistico che, come sappiamo, hanno deficit nella sfera comunicativa.

In questo corso imparerai:

 

  • – Perché utilizzare l’ABA per insegnare la sessualità

  • – Quali sono i miti e qual è la verità sulla sessualità nell’autismo

  • – Come affrontare lo sviluppo della sessualità nelle persone con autismo

  • – Linee guida per l’insegnamento della sessualità

  • – Materiali da utilizzare per l’insegnamento e come prepararli

  • – Come affrontare il tema della masturbazione, delle mestruazioni e della contraccezione

Certificazione

Dopo un esame finale online ti verrà rilasciato un attestato di frequenza dove verranno indicati :

 

• Ente di formazione
• Docenti
• Contenuti del corso
• Data di inizio e fine del corso.

 

Chi può partecipare?

Educatori, Assistenti sociali, Genitori, Operatori Sociali, Psicologi, Psicoterapeuti, terapisti occupazionali. Un requisito fondamentale è quello di avere una conoscenza base dell’ABA prima di iniziare il corso. Vuoi approfondire? Iscriviti al nostro corso Introduzione all’ABA.

 

Programma :

Il corso si svolge online e può essere visionato in qualunque momento, ha una durata complessiva di 4 ore

  • Modulo 1 – Introduzione all’ABA

  • Modulo 2 – Linee guida d’insegnamento

  • Modulo 3 – Materiali per l’insegnamento

  • Modulo 4 – La masturbazione

  • Modulo 5 – Mestruazioni, contraccezioni e training vari

 

 

Martina Rota

Psicologa

Master in Bahavior Analysis – University of North Texas, Analista del
Comportamento Certificato BCBA

Leggi di più

 

Hai ancora dubbi, vuoi farci qualche domanda
Siamo a tua disposizione!
Chiama al numero 393 909 5259 o scrivi a corsi@intandem.it

Ti potrebbe interessare…

This entry was posted in . Bookmark the permalink.